Schiavone è tornato

A partire da mercoledì 17 ottobre, in prima serata su Rai2 alle 21.25, torna Rocco Schiavone con la seconda stagione della fiction poliziesca con Marco Giallini nei panni del sarcastico, maleducato e cinico vicequestore Rocco Schiavone, un poliziotto dal grande talento e con un passato difficile e doloroso. Romano fino al midollo, si ritrova costretto dagli eventi a lavorare in una città che decisamente odia: Aosta. La fiction è tratta dai romanzi di Antonio Manzini (qui la nostra intervista esclusiva). Insolitamente, la nuova serie è ispirata a due soli romanzi della saga, 7/7/2007 e Pulvis et Umbra. La trama della prima puntata? In seguito all’omicidio di Adele, Costa e Baldi interrogano Rocco per fare luce sul perché Enzo Baiocchi abbia provato a ucciderlo, così il vicequestore racconta loro la storia che ha rovinato la sua vita. È il 2007, Rocco vive a Roma e Marina è ancora viva, ma ha scoperto che il suo uomo arrotonda lo stipendio con affari illegali e lo lascia. Nel frattempo, Schiavone viene chiamato a indagare sull’omicidio di due ragazzi della borghesia romana, Giovanni e Matteo, che si sono messi nei guai con un pericoloso giro di spacciatori. Le indagini lo portano ai mandanti del crimine, ma le conseguenze sono tragiche...



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER