Gipi è il ragazzo più felice del mondo

A distanza di 7 anni dall’uscita de L’ultimo terrestre, Gipi, uno dei più grandi fumettisti italiani (qui tutte le sue opere), è tornato alla regia per dirigere un nuovo lungometraggio intitolato Il ragazzo più felice del mondo, ispirato a una storia vera e in parte autobiografica. Dopo la presentazione al Festival di Venezia 2018, il terzo film di Gipi (qui la nostra intervista esclusiva) è uscito nelle sale italiane l’8 novembre. Tutto comincia quando Gipi (che interpreta se stesso ed è affiancato da Domenico Procacci, Davide Barbafiera, Chiara Palmieri, Gero Arnone, Nathanaël Poupin, I Sacchi di Sabbia, Michele Rossi, Mauro Uzzeo, Francesco Daniele, Anna Bellato, Kasia Smutniak e Jasmine Trinca) scopre che da vent’anni una persona manda lettere cartacee agli autori di fumetti italiani: sono tutte identiche e tutte scritte fingendo di essere un ragazzino di quindici anni che chiede al proprio idolo un autografo e un disegno. Incuriosito da questa vicenda, Gipi decide di realizzare un documentario che racconti chi è questa persona. Mette insieme una troupe scalcinata, composta da amici del tutto impreparati, e si getta nell’impresa. Non tutto andrà come previsto...



Pubblicità

 

Pubblicità

 

 

 
 
 
 
Il nostro sito utilizza i cookie ACCETTO
Se vuoi saperne di più COOKIE POLICY

I NOSTRI PARTNER